In questa sezione
Le prime utili indicazioni
Alcune riflessioni sul ruolo dei genitori nella scelta scolastica dei figli
Un supporto ai docenti per l’utilizzo della guida
Una breve descrizione dei principali contenuti
Che cosa è l'orientamento e quali sono le figure professionali coinvolte
Eventi di informazione orientativa, giornate di scuola aperta, visite guidate, microstage, etc.
Link utili
Materiale per approfondire il tema dell'orientamento
Un breve elenco di termini e loro definizioni utilizzati nella guida

Che cosa contiene la guida

La guida è organizzata in sezioni che permettono di approfondire aspetti diversi e specifici:

  • come è organizzato oggi il sistema scolastico e formativo dopo la terza media
    Il secondo ciclo di istruzione è stato oggetto, negli anni recenti, di importanti modifiche che hanno riorganizzato tutti gli ordinamenti: liceale, tecnico, professionale e della istruzione e formazione professionale (IeFP).
    Conoscere il nuovo assetto complessivo del sistema è un elemento importante per compiere la scelta, che deve essere effettuata tenendo anche presenti i diritti e i doveri, individuati a livello legislativo, per i minorenni e per le loro famiglie.
  • panorama dell'offerta scolastica e formativa dopo la terza media in provincia di Cremona
    E' possibile cercare i percorsi utilizzando la Mappa del territorio per individuare la loro posizione geografica oppure utilizzando, nella sezione Corsi, lo strumento di ricerca per ordinamento o per area formativa. Per ciascun percorso vengono illustrati diversi aspetti: caratteristiche del profilo formativo, durata complessiva e quadro orario settimanale, alcune possibili professioni dopo il conseguimento del titolo di studio, etc.
    E', inoltre, possibile individuare, nella sezione Scuole e CFP, le istituzioni scolastiche e formative del territorio in ordine alfabetico o per tipologia di istituto (CFP, scuola paritaria, scuola statale) insieme a tutti i percorsi che offrono.
  • informazioni messe a disposizione di genitori e docenti per facilitare la scelta dello studente
    Sebbene i veri protagonisti di questo momento di decisione siano gli studenti, un ruolo molto importante e di supporto può essere svolto dalla famiglia e dagli insegnanti.
    Nelle sezioni ad essi dedicate (Informazioni per i genitori e Informazioni per i docenti) si forniscono alcune informazioni che possono essere utili per entrambi.
  • servizi di orientamento
    Nella sezione I servizi di orientamento viene brevemente illustrato che cosa è l'orientamento, quali sono i suoi obiettivi, quali i servizi offerti e quali figure professionali se ne occupano.
    Sono anche elencati i principali soggetti pubblici che erogano servizi di informazione o consulenza orientativa sia sul sistema scolastico e formativo di qualsiasi livello (scuole superiori, enti di formazione, università, etc.), sia sul mercato del lavoro. Sono, altresì, indicati alcuni siti internet che possono essere utili da consultare, così come si rendono disponibili alcuni documenti relativi all'orientamento.
  • glossario
    E' possibile che durante la consultazione della guida si incontrino termini poco noti o non immediatamente comprensibili. Per questo motivo è stata creata la sezione Glossario che raccoglie alcune definizioni con la loro spiegazione.
  • percorsi dopo il diploma di scuola superiore e di IeFP
    Può essere utile anche conoscere quali sono i possibili percorsi di studio una volta conclusa la scuola superiore; questi sono brevemente elencati nell'apposita sezione Dopo la scuola superiore.
  • alcune informazioni sul mercato del lavoro
    Nel momento della scelta di un percorso di studi, si ritiene importante tenere conto anche degli aspetti legati alle possibili future professioni. Per questo, la sezione della guida Verso il lavoro è dedicata ad illustrare i recenti cambiamenti nel mercato del lavoro e nelle sue relazioni con la scuola.
  • "competenze trasversali" e "competenze professionali"
    Oggi il mercato del lavoro richiede sempre più persone in grado di gestire le esigenze produttive in continuo cambiamento; è quindi utile puntare, oltre che sulle competenze professionali, anche sulle cosiddette competenze trasversali, che si apprendono durante i percorsi scolastici e formativi, in parte attraverso lo studio delle discipline generali, in parte grazie a progetti dedicati che le istituzioni scolastiche e formative possono inserire nei propri piani dell'offerta formativa. E' possibile approfondire questo aspetto sia nella sezione dedicata alle Informazioni per i docenti, sia nella sezione Verso il lavoro.